In offerta!

FONDO IMPRESE CREATIVE

500,00 

Il decreto direttoriale 30 maggio 2022, disciplina termini e modalità di presentazione delle domande di agevolazioni a valere sul Fondo per le piccole e medie imprese creative.

La compilazione delle domande sarà possibile a partire dalle ore 10.00 del interventi per la promozione della collaborazione tra imprese creative e soggetti operanti in altri settori previsti dal Capo III del decreto 19 novembre 2021.

Le domande compilate potranno essere inviate rispettivamente a partire dalle ore 10.00 del 5 luglio 2022, per gli interventi per la nascita, lo sviluppo e il consolidamento delle imprese creative e a partire dalle ore 10.00 del 22 settembre 2022, per gli interventi per la promozione della collaborazione tra imprese creative e soggetti operanti in altri settori.

Che cos’è

Il Fondo per piccole e medie imprese creative è stato istituito dall’articolo 1, commi 109 e ss., della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023”), con una dotazione di 40 milioni di euro per gli anni 2021 e 2022, al fine di promuovere la nascita, lo sviluppo e il consolidamento delle imprese operanti nel settore creativo, attraverso la concessione di contributi, l’agevolazione nell’accesso al credito e la promozione di strumenti innovativi di finanziamento, nonché altre iniziative per lo sviluppo del settore. Il Fondo è istituito nello stato di previsione del Ministero dello sviluppo economico, che si avvale, in qualità di Soggetto gestore, dell’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.A. – Invitalia.

A chi si rivolge

Il Fondo è rivolto a sostenere imprese di micro, piccola e media dimensione, con sede legale e operativa ubicata su tutto il territorio nazionale, operanti nel settore creativo, in fase di costituzione ovvero già costituite alla data di presentazione della domanda di agevolazione, attraverso la concessione di agevolazioni nell’ambito di una delle tre seguenti linee di azione:

a) programmi di investimento realizzati da singole imprese creative;

b) programmi di investimento realizzati da imprese creative con una prospettiva di collaborazione rispetto ad altre imprese creative o a imprese anche non operanti nel settore creativo;

c) investimenti nel capitale di rischio delle imprese creative, a beneficio esclusivo di quelle che costituiscono start up innovative e PMI innovative.

Il Fondo si rivolge, altresì, alle imprese di micro, piccola e media dimensione operanti in qualunque settore, fatte salve le esclusioni derivanti dalla normativa in materia di aiuti di Stato applicabile, che intendono acquisire un supporto specialistico nel settore creativo.

PER RICHIEDERE ASSISTENZA DELL’UNIVERSITA’ POPOLARE LUCE PER OTTENERE IL FONDO IMPRESE CREATIVE BISOGNA AVERE I SEGUENTI REQUISITI:

A) essere associato a UNIVERSITA’ POPOLARE LUCE

B) Sottoscrivere un mandato di assistenza e provvedere al pagamento di un contributo pari a €uro 500,00

C) Compilare sul sito www.universitaluce.it il form informativo e trasmetterlo a info@universitaluce.it

d) trasmettere una presentazione aziendale con visura e documenti dell’amministratore/amministratori

 

Categoria:

Descrizione

Sostegno a programmi di investimento e nuova imprenditorialità

Un programma della Banca Delle IDEE

A PARTIRE DAL 20 GIUGNO E’ STATO ATTIVATO  IL FONDO IMPRESE CREATIVE.

L’UNIVERSITA’ POPOLARE LUCE, IN COLLABORAZIONE CON SHARING COMMUNICATION AGENCY

ASSISTE E SOSTIENE LE IMPRESE INNOVATICHE CHE VOGLIONO PARTECIPARE A QUESTO INTERESSANTE BANDO

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “FONDO IMPRESE CREATIVE”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.