“AFFIDO CULTURALE: DIVENTARE GENITORI EDUCATIVI DI ALTRI BAMBINI”

200,00 

PROGRAMMA
Affido Culturale (AC) propone di mobilitare, contro la povertà educativa, delle “famiglie risorsa”, valorizzando l’esperienza dell’affido familiare, ma declinandola sullo specifico della fruizione di prodotti e servizi culturali. L’idea di fondo è molto semplice. Un genitore, che abitualmente porta i suoi figli al cinema, a teatro, al museo o in libreria, ci porta anche un bambino – eventualmente con un membro della famiglia di quest’ultimo – che in questi luoghi non ci entrerebbe per differenti cause.
Si realizza così (per ora a Pescara, Roma e Parma) un insieme di fruizioni culturali condivise, tramite le quali famiglie-risorsa e famiglie-destinatarie stringono un Patto Educativo: un sostegno complessivo multidimensionale promosso, garantito e monitorato dall’Università Popolare LUCE. Il progetto AC alimenta i Patti Educativi affidando alle famiglie-risorsa una dotazione di “e-ducati”, una moneta virtuale solidale, con cui pagare i biglietti di accesso a luoghi della cultura convenzionati ad hoc: cinema, teatri, musei etc., i quali così si aggiungono fattivamente alla comunità educante.
Le transazioni in e-ducati viaggiano su una app appositamente realizzata, che facilita il monitoraggio finanziario e delle attività, oltre che il fundraising di progetto.
Categoria:

Descrizione

Un corso sociale di educazione, tra i primi in Europa, per sviluppare azioni di coesione sociale e territoriale per educare alla integrazione, alla valorizzazione dei talenti e alla prevenzione di reati social e sociali (come cyberbullismo, violenza social, induzione ad atti violenti e pericolosi ecc….)
Il corso sociale è riservato ad un massimo di 35 persone e si svolgerà principalmente sulla piattaforma per la didattica a distanza dell’Università Popolare LUCE (www.e-certifica.it);
Per info@universitaluce.it

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo ““AFFIDO CULTURALE: DIVENTARE GENITORI EDUCATIVI DI ALTRI BAMBINI””

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.